0828 98 43 95
info@conciliaconsumatori.it

AGCOM

COS'È L'AGCOM?

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è un’Autorità indipendente, istituita dalla legge 249 del 1997Indipendenza e autonomia sono elementi costitutivi che ne caratterizzano l’attività e le deliberazioni.

L’Agcom è innanzitutto un’Autorità di garanzia: la legge istitutiva affida all’Autorità il duplice compito di assicurare la corretta competizione degli operatori sul mercato e di tutelare i consumi di libertà fondamentali degli utenti.

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è un’Autorità “convergente”. In quanto tale svolge funzioni di regolamentazione e vigilanza nei settori delle telecomunicazioni, dell’audiovisivo, dell’editoria e, più recentemente, delle poste. I profondi cambiamenti determinati dalla digitalizzazione del segnale, che ha uniformato i sistemi di trasmissione dell’audio (inclusa la voce), dei video (inclusa la televisione) e dei dati (incluso l’accesso a Internet), sono alla base della scelta del modello convergente, adottato dal legislatore italiano e condiviso da altre Autorità di settore, quali Ofcom in Gran Bretagna e Fcc negli Stati Uniti.

FAQ

  1. La procedura ADR potrà svolgersi, su istanza delle parti:
    • tramite incontri del Conciliatore con le parti presso una sede di CONCILIACONSUMATORI SRL;
    • mediante strumenti di comunicazione a distanza, nel rispetto delle norme sul trattamento dei dati personali e sulla riservatezza.
  2. Nel caso in cui venga richiesta una procedura basata su incontri fisici fra il Conciliatore e le parti, gli incontri si terranno presso la sede CONCILIACONSUMATORI SRL più vicina alla residenza del consumatore ovvero presso un’altra sede scelta congiuntamente dalle parti.
  3. La Segreteria, sentito il Conciliatore, potrà comunque decidere l’utilizzo di strumenti di comunicazione  a distanza  (quali, a titolo d’esempio, servizi di videoconferenza, emailchat, telefono) in luogo dello – o in aggiunta allo – svolgimento degli incontri fisici per facilitare la partecipazione delle parti e rendere più rapida ed efficiente la procedura; sarà anche possibile tenere incontri in cui una parte sia presente fisicamente in sede e l’altra sia collegata a distanza tramite strumenti di comunicazione telematici.
  4. La procedura ADR avrà inizio entro 30 giorni dall’adesione della parte convenuta, salvo diverso accordo tra le parti o motivate esigenze organizzative del Servizio.
  5. Le parti partecipano alla procedura personalmente o, per giustificati motivi, mediante un proprio rappresentante munito di tutti i poteri negoziali.
  6. Le parti hanno la facoltà – ma non l’obbligo – di farsi assistere da avvocati, da rappresentanti delle associazioni di  consumatori o di categoria o da altre persone di fiducia.
  7. In ogni caso è necessario che ciascuna parte comunichi alla Segreteria, con congruo anticipo, chi parteciperà alla procedura ADR o a parti di esso, nonché, se assistite da avvocati, le generalità dei legali che le assistono.
  8. La procedura avrà una durata massima di 90 giorni dal ricevimento della domanda d’avvio; tale termine, se necessario, potrà essere prorogato, una sola volta, di ulteriori 30 giorni, dandone comunicazione alle parti.
  9. Il Conciliatore conduce l’incontro senza formalità di procedura e potrà sentire le parti congiuntamente e separatamente.
  1. Scarica il modello PDF  dell‘istanza;
  2. Compila attentamente l'istanza in tutte le sue parti;
    Attenzione: l'istanza compilata in modo incompleto o errato è considerata dall'Organismo come non pervenuta;
  3. Procedi con il versamento delle spese di procedura utilizzando una delle seguenti modalità:
    • Bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate bancarie:
      Conciliaconsumatori srl
      IBAN: IT 49 A 07066 76600 000000105890 - BCC dei Comuni Cilentani Soc. Coop.
    • Pagamento tramite Vaglia Postale intestato a "Conciliaconsumatori srl"
  4. Deposita l'istanza, unitamente alla ricevuta del pagamento, scegliendo una delle seguenti modalità:
  5. Conciliaconsumatori srl comunica alla parte convenuta, nel più breve tempo possibile, l’avvenuto deposito della domanda di avvio della procedura ADR con mezzo idoneo a dimostrare l’avvenuta ricezione, invitandola a rispondere entro il termine di 15 giorni dal ricevimento di tale comunicazione.
VALORE DELLA CONTROVERSIA A CARICO DEL CONSUMATORE
(procedimento a distanza)
A CARICO DEL CONSUMATORE
(procedimento in seda)
A CARICO DEL PROFESSIONISTA* o PROSUMER*
(in sede o a distanza)
Fino a €5.000,00 € 10 + IVA (€ 12,20) € 30 + IVA ( € 36,60) € 30 + IVA ( € 36,60)
Da € 5.001,00 a € 25.000,00 € 10 + IVA (€ 12,20) € 30 + IVA ( € 36,60) € 90 + IVA ( 109,80)
Oltre € 25.001,00 € 10 + IVA (€ 12,20) € 30 + IVA ( € 36,60) € 120 + IVA ( € 146,40)

*Professionista: professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario

*Prosumer: Il destinatario di beni e di servizi che non si limita al ruolo passivo di consumatore, ma partecipa attivamente alle diverse fasi del processo produttivo.

Le modalità di pagamento della Conciliaconsumatori srl sono :
BONIFICO BANCARIO Intestato a: Conciliaconsumatori srl IBAN: IT 49 A 07066 76600 000000105890 - BCC dei Comuni Cilentani Soc. Coop. Causale: spese avvio proc.ADR
VAGLIA POSTALE Intestato a Conciliaconsumatori srl

ELENCO MEDIATORI IN ORDINE ALFABETICO

  • DDi Sarlo Donatella
  • GGaldieri Renato
  • RRanieri Vincenzo